Tag: come sedurre un uomo

Come sedurre un uomo: 3 cose che ogni donna deve sapere per conquistarlo.

ecco come l'ho sedotto in 3 mosse

“Sedurre un uomo è scienza”  

Queste le parole usate nel titolo di un articolo che ho letto qualche settimana fa in una rivista di psicologia americana. Io aggiungerei: Sedurre un uomo è scienza… se sai COME farlo! E allora cerchiamo di capire subito come sedurre un uomo in modo da riuscire a tenerselo!

Infatti dopo migliaia di ore spese in consulenze ad aiutare donne con i propri uomini (o con quelli che loro avrebbero voluto “essere” i loro uomini). Mi sono accorto che c’erano alcuni elementi di seduzione ricorrenti e che portavano sempre allo stesso risultato: un successo, era come se conquistare un uomo passasse sempre sulla stessa strada, e su questa strada c’erano TRE cose.

Sapere questi tre elementi di seduzione ti permetteranno non solo di sedurre gli uomini che ti interessano, ma anche (e soprattutto) di non soffrire inutilmente per quegli uomini che nemmeno valgono il tuo tempo e la tua sofferenza. Diciamo la verità esistono uomini davvero pessimi (anche se per fortuna ne esistono pure di qualità, e sono proprio questi uomini che saprai conquistare utilizzando queste tre tecniche di seduzione).

Apparentemente per sedurre un uomo ci sono tante “regole d’amore” ma quelle che sono fondamentali, e cioè le cose su cui agire per poter creare attrazione e desiderio in un uomo, si riducono a tre. Trascurare una sola di queste tre potrebbe vanificare ogni tuo sforzo per far innamorare un uomo di te. Queste tre tecniche da fare sono da considerarsi il vero e proprio tripode della seduzione su cui potrai costruire tutto il resto!

Lui non chiama? Ecco Cosa fare quando un uomo sparisce

E così lui non ti cerca più? Nemmeno un piccolo messaggio? Magari avete passato qualche serata insieme e di colpo lui è sparito e quando tu l’hai cercato ti ha pure detto che aveva da fare, era stato pieno con il lavoro e che ti avrebbe chiamato in giornata?!

Come avrai ben capito un uomo non scompare quando è interessato davvero ad una donna. Neppure se ha un “importante progetto di lavoro in ballo”. La verità è che se non capisci che gli uomini cercano quello che desiderano e si allontanano da tutto ciò che NON desiderano, allora avrai sempre dei problemi con l’altro sesso.

Ecco quindi la prima verità scomoda di quando un uomo si allontana (più o meno) improvvisamente:

I killer per sedurre un uomo: falli e sarai tu a soffrire

come conquistare un uomo per essere una bella coppia

Perché l’ho perso?! Perché non sono riuscito a conquistarlo?! Cosa ho sbagliato con lui?! se ti sei mai fatta queste domande allora probabilmente hai commesso uno o piu dei errori su come sedurre un uomo di cui sto per parlarti.

Ma voglio essere chiara con te, cara amica, la seduzione è un’arte… che può essere imparata!

Infatti tale apprendimento sul conquistare un uomo che ci interessa passa su due livelli di seduzione ben distinti:

  1. abilità innate seduttive, che comprende le basi per una personalità seducente ossia: sagacia, intelligenza, femminilità, bellezza
  2. abilità apprese seduttive, ossia accorgimenti “tecnici” e norme comportamentali (piccole “regole” che è bene sapere per dare le giuste proporzioni, prospettiva, sonorità alla tua personale capacità di sedurre)… tra cui per esempio, saper sedurre un uomo a letto ;)

Noi ci occuperemo di quest’ultima, visto che madre natura ha già pensato alla prima, che tu lo sappia o no.

Come si aumentano le abilità apprese di seduzione?!

Semplice… esse derivano da:

Farsi desiderare per sedurre un uomo: mito o verità?!

se mi faccio desiare riesco a sedurre l'uomo dei sogni?!

Eccoci qui oggi a tentare di risolvere l’annosa questione del farsi desiderare per sedurre un uomo. Si tratta di un mito o della giusta tecnica per fa cadere nella tua rete l’uomo dei tuoi sogni?

In fondo chi di noi “ragazze” non hai mai inventato una scusa per rimandare un appuntamento con la sola volontà di “tirarcela un po’” per farci desiderare e magari fargli capire quanto fosse innamorato di noi?!…

E non solo infatti scommetto che almeno un’amica (se non tutte!) ti avrà suggerito di fare “la preziosa”, di tirartela un po’ per ottenere le sue attenzioni, e forse in qualche occasione avrai ottenuto anche qualche risultato: il messaggio tanto desiderato dopo giorni di silenzio, l’improvvisa scenata di gelosia perché alla festa non gli hai dato le “dovute” attenzioni, il complimento che speravi di sentir uscire dalla sua bocca già dal secondo appuntamento, un invito a cena anziché incontrarsi solo per far sesso…

Ricordo ancora quando una mia amica passata a parlare solo della sua storia con un uomo “che non si capisce che cosa vuole da me”, prima di scendere dalla macchina si mise a digitare un sms, ma solo dopo aver puntato la sveglia del cell. dicendomi:.