Riconquistarlo o Dimenticarlo? perché è facile smettere di soffrire per Lui

perché è facile smettere di soffrire per il tuo ex

è possibile dimenticare un uomo, un amore a cui non interessi più?! Come si fa a superare la fine di una storia? è giusto liberarsi dal tuo ex ragazzo o meglio provare a riconquistarlo?!

Cara amica, lavorando da anni nelle consulenze per riconquistare l’ex ho visto centinaia di casi e alla fine mi sono fatto un’idea che vorrei condividere con te:

riconquistare un uomo è possibile, dimenticarlo è meglio!

So benissimo che il dolore per un amore finito a volte è più grande di un vero e proprio lutto, il che è normale visto la differenza tra i due casi: l’amore finito è ancora a portata di mano, la persona venuta a mancare no. Questo rende l’accettazione e la metabolizzazione dell’amore finito più difficile perché c’è sempre nel nostro profondo la speranza di far riprovare al nostro ex quei sentimenti verso di noi che adesso (dice che) non prova più.

Certo leggendo in giro potresti pensare che sia facile dimenticare il tuo ex, basta pensare “beh, se non gli piaci più, e non gli interessi più e non ti ama più vuol dire che non ti merita quindi dimenticalo!”

facile a dirsi difficile a farsi.

Infatti siamo pronti a consigliare alla nostra amica di turno di lasciar perdere il suo (ex) fidanzato che non la vuole più enumerando una serie infinita di motivazioni per le quali è meglio per lei dimenticarsi di quel ragazzo che: la controllava, era troppo geloso, possessivo, voleva sempre avere ragione lui, era troppo attaccato alla sua vita da single, non si era integrato bene con gli amici di lei, era uno scansafatiche, inaffidabile, immaturo, non pronto per impegnarsi seriamente, viveva ancora con i genitori…  e la lista potrebbe proseguire per pagine e pagine.
banner seduzione

Eppure quando la ragazza che è stata lasciata (o ha lasciato) sei tu, beh che dire… è tutto diverso e i pensieri che affollano la testa sono più del tipo:

– lui non è perfetto MA ho sbagliato anche io

– lui ha molti difetti MA adesso sono pronta per accettarli

– lui non sarà il mio principe azzurro MA è proprio questo che voglio

– voglio solo avere un’altra possibilità, questa volta non lo farò essere geloso, possessivo etc. etc.

se ti ritrovi in uno o più di questi ragionamenti, non preoccuparti perché sei in buona (?) compagnia, infatti quasi tutte le donne ci passano ALMENO una volta nella propria vita.

Ma allora è sbagliato pensare una di queste cose?

assolutamente no! io credo fermamente che ci sia qualcosa di vero in questi ragionamenti, ma c’è anche MOLTO di “artificiale”, creato ad hoc dal nostro cervello per farci metabolizzare il dolore dell’abbandono che proviamo e dargli un nome di qualcosa che NON sia definitivo (un aggettivo che fa paura a chiunque essendo abbinato alla morte) ed è così che invece di chiamarlo “dolore da lutto” lo chiamiamo “dolore da AMORE allontanato”.

Non sto dicendo che sia impossibile che sia davvero così… ma sto solo dicendo che il primo passo verso una “ritrovata” felicità da parte tua sia quello di chiamare le cose con il loro vero nome che in questo caso è:

Stai soffrendo perché hai avuto un lutto (d’amore ma pur sempre lutto!)

Questo passo lo devi fare SIA se vuoi solo dimenticarti del tuo ex SIA se vuoi provare a riconquistare il tuo uomo.

Ok, ma è possibile cacciarlo dai miei pensieri e dimenticarlo?

Questa domanda ci porta dritti verso un errore micidiale per superare la fine di una storia ossia: cercare di non pensarci… Impossibile “non pensare a qualcosa”, si può pensare ad un ex, e sforzarsi di non pensare ad un ex… in entrambi i casi: penserai al tuo ex!

Ma forse hai letto in giro sul web o in qualche ebook da quattro soldi per riconquistare l’ex che basta pensare alle cose negative del tuo (ex) uomo. E così ti butti a fare liste dei suoi difetti, delle mancanze, dei tuoi bisogni ignorati, peccato che “veniamo attratti dai pregi e ci innamoriamo dei difetti” ed ecco che l’esercizio che fai per superare la presenza del tuo ex diventa di colpo la base per aumentare tale presenza! (ti troverai a pensare “che odio..però era anche così dolce etc. etc.)

Ok, quindi ci sono speranze per dimenticare un uomo o mi devo rassegnare a convivere con la sua mancanza, il suo pensiero e i sentimenti repressi verso di lui?

Certo che c’è il modo di liberarti dall’ossessione di un uomo ed è anche semplicissima:

NON cercare in nessun modo di bloccare il pensiero verso di lui. Qualunque cosa ti passi per la mente lasciala fluire, sia se negativo che positivo. Non importa se sono cose direttamente sul tuo ex, come per esempio immagini del passato, cose sue fisicamente, o che siano su dite riferite al tuo ex, come le “colpe” che ti senti per la fine della relazione, o degli errori che hai commesso, o delle cose che potevi afre diversamente… NON fermare questi pensieri, anzi, alimentali portali all’estremo datti due-tre settimane di pura libertà emotiva e mettile per iscritto, scrivi tutto!

Puoi usare la forma della lettera o del diario (dalla mia esperienza la lettera è più efficace) in cui scrivi a lui o a te stessa a seconda dei tuoi pensieri (se sono direttamente su di lui o su di te). Si libera, non ti censurare in niente, lasciati andare, non ci sono parole che non puoi dire, frasi che non puoi scrivere. Un paio di cose  solo: non rileggere mai le lettere che scrivi e alla fine di ogni mese BRUCI tutto quello che hai scritto. Per il resto sei libera come una farfalla!

Dimenticare una persona è semplice, ma è un po’ come il viaggio di una nave che deve arrivare da una parte all’altra di una penisola, non può attraversarla in mezzo, ma deve circumnavigare tutta la penisola per arrivare dall’altra parte… stessa cosa se vuoi dimenticarlo, impara prima ad accettare la fine della storia, la presenza di questo uomo nella tua vita (passata) e prepararti per andare oltre.

Ecco perché credo fermamente che dimenticare un uomo è un modo di mettere il problema errato infatti non si tratta di dimenticare un pezzo del nostro passato ma di accettare la sua conclusione e poi di metterlo negli album dei ricordi (felici).

Questo si può fare SOLO SE non hai più speranze di riconquista e di tornare insieme al tuo ex, perché se hai ancora questi pensieri segreti allora ti consiglio prima di provare a giocarti tutte le tue carte al meglio per riconquistarlo… però prendendo una decisione chiara “se va bene la riconquista, ok.. se non va bene in 3/6 mesi allora farò tutto quello che c’è in questo articolo per superare la fine della storia e andare oltre e lo farò al 100% con tutta me stessa!”… intesi?!

un abbraccio,

Fabio S.

P.S. clicca qui di seguito se (proprio) vuoi una consulenza per riconquistare il tuo ex

 

banner seduzione

Loading Facebook Comments ...

9 Comments

  1. Giovanna maiorani maggio 15, 2015
    • Fabio S. maggio 18, 2015
  2. Giò77 maggio 25, 2015
  3. Laura maggio 28, 2015
    • Fabio S. maggio 29, 2015
  4. Daniela ottobre 23, 2015
  5. fatima novembre 23, 2016
  6. fatima novembre 23, 2016
  7. fatima novembre 28, 2016

...e TU che ne pensi?