Autore: Fabio S.

Cosa Fare e NON Fare per sedurre un uomo, parte prima

seduci con i consigli della nonna

Abbiamo visto qualche tempo fa i 10 errori da non fare se vuoi (non) sedurre un uomo, ecco che credo sia arrivato il momento di dire la mia su COSA da fare e non fare se vuoi conquistare un uomo, essere più attraente e magari anche capire un uomo.

La prima cosa che devi sempre considerare è che:

Gli uomini sono animali molto semplici, oserei dire che più semplici di così e potrebbero involversi in homo pre-sapiens!

Questo è il presupposto da tenere in mente quando si vuole di sedurre un uomo, conquistare un ragazzo o far innamorare una persona speciale. Nulla di complicato perché altrimenti si spaventano e scappano, in fondo cosa fa più paura di non capire qualcosa, e nessuno più dell’uomo si spaventa facilmente. Certo magari è capace di buttarsi in battaglia con una lama quasi affilata di fronte a migliaia di uomini in fucile (come è successo per secoli!) ma digli qualcosa che ha a che fare con i sentimenti e lui farà quella faccia che vediamo spesso nei cuccioli quando scoprono per la prima volta una pallina da tennis, guardandola e girando la testa come per capire cosa sia quella cosa. Ecco cosa aspettarsi da un uomo quando si parla una lingua diversa dalla sua, e come avrai già capito quella dei sentimenti non è proprio la prima lingua degli uomini, e nemmeno la seconda ;)

Quindi essere semplice è la base per avere delle relazioni felici.

Ma cosa farne di questa semplicità?!

le 10 regole d’oro per (non) sedurre un uomo

ecco le regole con cui ho sedotto il mio uomo

Hai mai letto qualche libro per “donne”, e non intendo romanzi, novelle o commedie romantiche intendo qualche “manuale di seduzione per donne”, di quelli che danno consigli magici per diventare una “dominatrice di uomini”?!

Io spero di no… ma se sei qui è possibile che l’hai fatto!

non preoccuparti a nulla non c’è rimedio. E oggi vorrei rimediare a qualcosa che oramai su internet sembra il pane quotidiano della mediocrità, banalità e del politicamente corretto. Ecco se cerchi queste cose qui su conquistareunuomo.it non ne troverai granché.

Oggi voglio parlarti delle 10 regole d’oro (andato a male) per conquistare un uomo… non le mie ma quelle che ho trovato online in qualche rivista femminile che più che alla qualità pensa alla pubblicità di cui riempire le pagine, tanto da rendere difficile anche solo trovarlo il testo dell’articolo!

Ma cosa si dice in questo articolo di “seduzione banale e politacamente corretto”?!

1/10 – Non andarci a letto prima di un mese

Wao! quasi 50 anni di emancipazione, quasi 30000 di evoluzione sociale e siamo a questo punto?!

l’autrice (?) dell’articolo dice che questo serve per non far scappare l’uomo. Peccato che facendo così gli unici uomini che rimangono ad aspettare sono quelli che:

non hanno altra scelta (e c’è un motivo se nessun’altra donna li vuole o no?!)

– sono disperati

– vogliono averti a tutti i costi e la vivono come una sfida… indovina cosa succede subito dopo che ci sei andata a letto?!… brava!

Il sesso, l’amore, le emozioni fisiche e intangibili arrivano quando arrivano dopo dieci minuti come tre mesi. Ma aspettare un mese per tattica d’amore è la peggiore delle cose che puoi fare.

Riconquistarlo o Dimenticarlo? perché è facile smettere di soffrire per Lui

perché è facile smettere di soffrire per il tuo ex

è possibile dimenticare un uomo, un amore a cui non interessi più?! Come si fa a superare la fine di una storia? è giusto liberarsi dal tuo ex ragazzo o meglio provare a riconquistarlo?!

Cara amica, lavorando da anni nelle consulenze per riconquistare l’ex ho visto centinaia di casi e alla fine mi sono fatto un’idea che vorrei condividere con te:

riconquistare un uomo è possibile, dimenticarlo è meglio!

So benissimo che il dolore per un amore finito a volte è più grande di un vero e proprio lutto, il che è normale visto la differenza tra i due casi: l’amore finito è ancora a portata di mano, la persona venuta a mancare no. Questo rende l’accettazione e la metabolizzazione dell’amore finito più difficile perché c’è sempre nel nostro profondo la speranza di far riprovare al nostro ex quei sentimenti verso di noi che adesso (dice che) non prova più.

Certo leggendo in giro potresti pensare che sia facile dimenticare il tuo ex, basta pensare “beh, se non gli piaci più, e non gli interessi più e non ti ama più vuol dire che non ti merita quindi dimenticalo!”

facile a dirsi difficile a farsi.

Cosa fare quando soffri per amore

quando si soffre per amoreE così soffri per amore?! Forse sei stata lasciata, o forse quello che credevi il grande amore della tua vita si è rivelato l’ennesimo “stronzo” con cui hai incrociato la strada, forse ti sei buttata a cercare di riconquistarlo.  Non lo so, ma quello che so per certo è che NON devi per forza soffrire, non più, non così tanto, non ancora.

Adesso starai pensando a come tornare indietro nel tempo per evitare di trovarti in questa situazione, per tenerlo insieme a te o per non conoscerlo proprio, per riconquistarlo o per “eliminarlo” dalla tua vita. Bene, cara amica, come ti sarai già ben resa conto da sola, NON è possibile. Sarebbe bello poter riavvolgere il nastro, premere Rewind come cantava Vasco Rossi e tornare indietro, ma non si può. Quello che si può fare, che TU puoi fare è andare avanti, prendendo il controllo della TUA vita una volta e per tutte.

L’amore sa come essere stronza, e lo sa molto bene. Quello che però non può fare è… decidere al posto nostro. Siamo sempre NOI in carica di quello che ci succederà nel futuro, e lo facciamo attraverso quello che facciamo nel presente, adesso, nel qui ed ora. Ed è questo di cui parliamo oggi… come riprenderti in mano la TUA vita ed essere davvero felice in amore.

Il punto di partenza di questo viaggio alla scoperta di un tuo IO diverso, più felice, più sereno è, citando le parole di Albert Einstein, Non si può risolvere un problema con lo stesso grado di consapevolezza che l’ha creato. 

Lui si riferiva alla pericolosità della bomba atomica, ma è comprensibilmente esportabile in ogni aerea della nostra vita, e soprattutto, in amore.

E qual’è questa consapevolezza che ti serve aumentare, di cosa devi essere consapevole per essere felice in amore e non soffrire l’ennesima volta per l’ennesimo stronzo?!

Come Dimenticare un Amore Finito dopo che ti ha Lasciata

donna sola

Hai il cuore a pezzi… ti senti sola, frustrata, sofferente… il suo ricordo aleggia nella tua mente come se avesse una vita propria, non riesci a mandarlo via, non riesci ad accettare la sua decisione, ti preoccupi che lui trovi un altra o addirittura si possa innamorare di una donna che non sia tu.

FA SCHIFO… lo so, e la cosa peggiore è che tutti ti dicono che prima o poi passerà.

Ma adesso? Non esiste una soluzione oggi? Non esiste un modo per dimenticarlo nonostante i sentimenti, nonostante l’amore? Non è possibile tornare ad essere felice?

Io lo so! so perfettamente che dimenticare un amore finito è possibile… anzi non solo possibile ma è anche semplice (non facile attenzione!)… anzi non solo è semplice ma anche divertente (cavolo questa è dura da digerire adesso nelle tue condizioni, ma dammi qualche minuto per spiegarmi meglio, e alla fine ne sarai convinta anche tu).

Prima di iniziare, voglio essere chiaro su una cosa… SE ancora non hai deciso al 100% che vuoi superare questa situazione, andare avanti con la tua vita e farlo sulle tue gambe… allora vuol dire che devi ancora sbattere la testa per un po’ in questo caso ti consiglio di almeno provare a riconquistare il tuo amore .

Sei ancora qui?!

Bene… sono contento perché preferisco le persone che guardano avanti a quelle che camminano con la testa girata indietro (sono troppo ansiose per i miei gusti)… allora continuiamo per scoprire come dimenticare un amore finito, impossibile, non corrisposto ;)

Quando un uomo ci lascia succedono DUE cose:

1. la relazione che avevamo con quest’uomo Muore;

2. la nostra realtà Cambia. 

Tutti i problemi che ho notato, nella mia esperienza quasi decennale come primo coach italiano di riconquista, sono riconducibili al rifiuto della fine della storia d’amore con il proprio uomo. In parole semplici, la donna NON accetta che la relazione sia finita, cioè che quello che c’era tra lei e lui è finito, terminato ossia MORTO.

Per spiegarmi meglio… immagina di tornare sui banchi di scuola (non preoccuparti non c’è il professore!) e di vedere la tua vecchia compagna di banco, forse in quel momento era se non la tua migliore amica, comunque una “grande” amica. Cosa è successo poi?

Siete ancora amiche in quella maniera? Da quando non vi vedete (Facebook non conta!)?

Quindi è stata un’amicizia fallimentare o è semplicemente un’amicizia di un altro tempo?

La verità è che quella amicizia è morta.

E’ nata quando vi siete conosciute, è cresciuta velocemente inizialmente, poi è maturata, infine ha avuto qualche acciacco (magari qualche sguardo di troppo al ragazzo sbagliato) e BUM… è morta!

Certo lei è ancora viva… ma QUELLA amicizia non c’è più. Non puoi riaverla, non puoi riviverla.

Qual’è la differenza tra quell’amicizia a questo Amore finito?

Che l’amicizia non è un’ossessione, non ti occupa la mente tutto il giorno, non è qualcosa che influenza negativamente la tua vita. Ecco perché non c’è bisogno che “dimentichi” la tua amica, ma è essenziale che tu dimentichi quest’uomo. Rimanendo qui con te, sta influenzando la TUA vita… e questo potere glielo dai tu, perché lo tieni in vita nonostante sia letteralmente morto.

Ci tengo a sottolineare che qui non sto dicendo che lui è in stato vegetativo e io ti sto dicendo di lasciarlo morire staccandoli la spina… io sto dicendo che lui è GIA’ morto e che tu lo tieni sul letto al tuo fianco, freddo, glaciale…

Ti piacerebbe dormire con un cadavere?

E allora perché il tuo ex sta nel tuo letto… MORTO!!??

Sarò ancor più chiaro…

è impossibile dimenticare qualcuno che amiamo…

L’amore è un sentimento… e come tale non può essere gestito a piacimento. Non è possibile decidere di amare qualcuno o di smettere di amarlo. Ecco perché tieni l’idea del tuo ex così forte nella tua mente,infatti fino a quando sta li nella tua testa puoi far finta che sia vivo, che esista e quindi puoi continuarlo ad amare e pensare di essere amata (che poi è quello che ti interessa davvero, o sbaglio?!). Hai visto Psycho di Hitchcock? il protagonista cosa fa con la madre? (se non lo hai visto, vai subito a vederlo!).

Ok, quindi il primo punto l’abbiamo visto un po’…

passiamo al secondo “cambia la tua realtà”. Che vuol dire?

Prima ti svegliavi, baciavi il tuo uomo o gli andavi un sms di “buongiorno” o anche solo lo chiamavi… adesso ti svegli e nemmeno scendi dal letto che BUM pensi a lui…

Sai che c’è!!??

è NORMALE!

non si cambiano le proprie abitudini in due giorni, due settimane o anche in due mesi (SE non hai strategie precise che ti permettono di farlo così velocemente). Il tempo guarisce tutto… è vero, ma spesso finisce come i piccoli acciacchi fisici, sembra che spariscono ma A PATTO che non usiamo più quel muscolo, o che non facciamo più il nostro sporto preferito etc. Ecco che potremmo aggiornare il “detto” in un più accurato:

 il tempo “nasconde” tutto

La tua vita è cambiata e le persone ODIANO i cambiamenti, ancor di più quando non li abbiamo scelti noi. Chiedi ad un bambino che ha “subito” un trasloco con la famiglia e ha dovuto cambiare scuola, amici, casa…

Credo che avrai vissuto qualcosa del genere quando eri piccola, allora saprai cosa significa, altrimenti pensa solo a quando hai cambiato scuola, dalle elementari alle medie, e poi dalle medie alle superiori.

Un uomo che ti lascia è un po’ come un GROSSO trasloco da un posto in cui stai bene, hai tanti amici, sei felice ad uno in un cui NON conosci nessuno, non sai cosa fare, e non conosci nemmeno la lingua.

Saresti felice quando ti dicono del trasloco? Saresti felice quando lo fai? Saresti felice subito dopo averlo fatto?

E cosa si fa…

si tengono i contatti con i vecchi amici… per un po’!

Poi si inizia davvero a vivere la NUOVA realtà e si dimentica il passato. 

Adesso avrai capito perché si dimentica…

… perché quella realtà passata è morta!

Cosa succederebbe se quella bambina passasse la sera su skype con gli amichetti, le pause a scuola a chattare con i vecchi amici, i pomeriggi a giocare a qualche applicazione di gruppo con l’amica del cuore della vecchia scuola?!

NON si farebbe nuovi amici e alla fine non vivrebbe.

Per fortuna, non succede. (ecco perché si può imparare MOLTO dai bambini… loro sanno istintivamente cosa fare per essere felici!)

Ok, quindi la tua realtà è cambiata… tutto normale, ci vuole tempo, per adeguarti al trasloco… ma c’è anche un ALTRO punto (si lo so che ti avevo detto che erano due, ma insomma :P)quando si viene lasciati da un uomo, il più importante, che ogni bambina e bambino sa senza dover leggere questo articolo:

3. Inizia una NUOVA avventura

e le avventure… sono DIVERTENTI :D

Infatti questo è il momento per iniziare a fare quello che hai sempre voluto fare (come non sai cosa vuoi fare?! ahi ahi… scoprilo subito!), cambiare lavoro, o andare in giro per l’Asia, o semplicemente vedere i film che piacciono a TE… non lo so, anche perché l’avventura è tua, la scoperta è tua e soprattutto, il divertimento è tuo.

Ok, quindi COME dimentico il mio ex? 

il primo passo è vedere il momento che ti ha lasciato come il momento in cui ti hanno regalato il biglietto per l’avventura della TUA vita.

Sei pronta a partire?!

il Tuo LoveCoach,

Fabio S.

P.S. se vuoi il mio aiuto in questo processo scrivimi a info(at)conquistareunuomo.it e ti darò tutti i dettagli sul mio servizio di coaching “D&D: Dimentica e Divertiti!”

perché è facile smettere di soffrire per il tuo ex